Profilo

Io a TenerifeCiao, mi chiamo Francesco Filipponi e sono nato a Rieti l’11 luglio 1985 da mamma Leana e papà Enrico. Ho un fratello, Matteo, di tre anni più piccolo. Dopo aver concluso gli studi classici, frequenta la facoltà di biotecnologie a L’Aquila ed è chitarra solista in una band.

Faccio atletica da ormai quindici lunghissimi anni. Ho iniziato per gioco dapprima sotto la guida di Renèe Felton, la quale non penso abbia bisogno di ulteriori presentazioni. Con lei ho conquistato il mio primo titolo italiano sui 110 ostacoli e la mia prima maglia azzurra nel 2002. L’anno successivo sono passato al gruppo di Roberto Bonomi, al quale devo tanto sotto molteplici aspetti. Con lui migliorando molto l’aspetto della forza, da junior sono riuscito addirittura a correre una staffetta nazionale veloce pur preparando i 400hs. Il 2009 è stato un anno di cambiamenti in corso d’opera che mi hanno regalato tanti personali e tante soddisfazioni. Ora con la pianificazione di Alessandro Nocera e l’occhio di Mauro Rossi spero di raggiungere qualcosa di importante. Ho passato un anno nel Centro Sportivo dell’Esercito per poi tornare nuovamente alla mia società d’origine, l’Atletica Studentesca CARIRI, con la quale ho un rapporto molto speciale. Ad inzio stagione 2010 per completare il radicale cambiamento sono passato allo Sport Club Catania con il quale spero di poter vincere, cosa in cui credo fermamente, il mio primo scudetto a squadre. Lla stagione 2010 si è conclusa nel migliore dei modi: personale nei 110hs, nei 400hs e nei 60 piani. Il tutto poi è stato coronato con la finale ai campionati italiani assoluti di Grosseto e il terzo posto alla finale oro a Borgo Valsugana. Il 2011 è iniziato con mille dubbi dovuti ad un tendine più che dolorante che ha compromesso molto la prima parte della preparazione. Nonostante questo alla seconda gara della stagione in occasione dei campionati italiani universitari ho siglato di nuovo il personale nei 400hs portando a casa l’argento premiando tutto il lavoro e la voglia da gennaio ad oggi.

Nel 2004 mi sono diplomato presso il liceo scientifico tecnologico Celestino Rosatelli di Rieti. Studio Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio a Rieti, pochi esami al termine. Causa studio e allenamento vivo un po’ a Rieti un po’ a Rivodutri, il paese dove sono cresciuto. Sono un tipo piuttosto tecnologico e coltivo diverse passioni prime fra tutte l’arte del deejay, con la quale do vita a molte serate reatine in svariati locali, e l’informatica. Ad inzio stagione calcistica 2009/2010 sono stato ingaggiato dalla S.S. Santa Susanna (seconda categoria) come preparatore atletico della squadra di fianco al mister, ex serie C come giocatore, Ezio Rosatelli.

Ultimo aggiornamento 7 giugno 2011