set 14

Everything You Need Is Already Inside

La passione di fare sport, la pelle d’oca e le emozioni che provi a vedere questo video…

Maria Sharapova (Tennis) , Carl Lewis (Atletica), Julie Moss (Ironman Thriathlon), Daiane dos Santos (Ginnastica), David Lega (Nuoto), Joan Benoit-Samuelson (Atletica), Ladji Doucourè (Atletica), Ralph Boston (Atletica), Manfred Neumann (Atletica), Zhu Jianhua (Atletica), Miho Shinoda (Atletica), Jon Lester (Baseball), Kerry O’Brien (Atletica), Mary Decker Slaney (Atletica), Paula Radcliffe (Atletica), Mary Lou Retton (Ginnastica), John McEnroe (Tennis), Kenny “Cowboy” Bartram (Motocross), Henry Marsh (Atletica), Hasely Crawford (Atletica), Wallace Spearmon Jr. (Atletica), LeBron James (Basket), Roger Federer (Tennis), Paul Gasol (Basket), Garrett Reynolds (BMX Freestyle), Carlos Lopes (Atletica), Omar Salazar (Skateboard), Pete Sampras (Tennis), Vasily Alekseyev (Sollevamento pesi), Bill Bowerman (Atletica-Coach), Romualdo Kubiak (Ironman), Bernard Lagat (Atletica), Kobe Bryant (Basket) e Liu Xiang (Atletica), Roger Federer (Tennis), Steve Prefontaine (Atletica), John McEnroe, Wayne Rooney (Calcio) e Lance Armstrong (Ciclismo), Michael Jordan (Basket) e Christiano Ronaldo (Calcio), Michael Johnson (Atletica) e Derek Redmond (Atletica), Oscar Pistorius (Atletica), Sherone Simpson (Atletica).

The killers – ‘All These Things That I’ve Done’ – Hot Fuss

ago 15

10.32…dentro!!!I fagiolini dell’orto di casa Filipponi funzionano :D

ago 11

Alla ventiquattresima edizione del palio dell’ariete, dopo lo strapotere incontrastato degli ultimi anni del rione San Filippo, “lo storico trofeo” è finalmente tornato al rione Costa. La rievocazione storica dell’assalto al castello da parte di Vitellozzo Vitelli, consiste nel trasportare lungo un percoso di 115 metri, un ariete in legno dal peso di 20kg, sostenuto da sei persone mediante sei corde ai lati. Vince chi naturalemnte impiega il minor tempo. Il percoso è composto da una breve parte in falso piano e da un impennata clamorosa negli ultimi 70 metri. Mai c’era stata una squadra così compatta, forte ed equilibrata, tanto che se non fosse stata cambiata la modalità di sfondamento della porta, la formazione composta dal sottoscritto, Roberto Johnson Donati, Mauro Wise Rossi, Andrea Vecchi, Federico Cipolloni (Capitano) e Stefano Laureti nell’ordine di formazione, avrebbe sicuramente ritoccato il record stabilito qualche anno fa propio dal rione San Filippo con 17.91 secondi. In ogni caso il 18.20 ottenuto ci ha permesso di staccare i secondi di ben 4 decimi.

Leggi l’intero articolo »